REGOLAMENTO

Piscine Comunali di Montebelluna

piscine comunali di montebelluna logologo-montenuoto
 
NORME GENERALI DI IGIENE

Ogni utente deve essere idoneo, dal punto di vista sanitario, alla pratica delle attività natatorie e deve essere esente da malattie contagiose trasmissibili.

OBBLIGHI DEGLI UTENTI:
– fare la doccia saponata in costume, prima di accedere al piano vasca;
– avere con sè: scarpette di gomma, ciabatte o zoccoli puliti, accappatoio o asciugamano, sapone, costume,
cuffia;
– passare attraverso il percorso obbligatorio prima di entrare in acqua;
– seguire attentamente le disposizioni dell’Istruttore o dell’Assistente bagnanti;
– informare la Direzione in caso di problemi motori o di eventuali handicap;
– rispettare l’Impianto e il personale e mantenere un contegno tale da non turbare il decoro e la tranquillità dell’ambiente;
– rispettare i giorni e l’orario stabiliti;
– indossare costumi adeguati all’igiene, alla morale e rispondenti alle disposizioni di pubblica sicurezza;
– usare la cuffia durante il bagno in piscina;
– utilizzare materiale didattico solamente previa autorizzazione del personale di piano vasca.

Eventuali danni, provocati dall’utente, dovranno essere rimborsati dai responsabili, salvo eventuale
denuncia all’autorità giudiziaria. L’inosservanza di detta norma sgraverà automaticamente la Direzione da
ogni responsabilità in caso di incidenti. L’accesso del pubblico può essere temporaneamente limitato in
caso di affollamento. Gli utenti del “nuoto libero” di età inferiore ai 12 anni, devono essere accompagnati
e sotto la tutela di una persona adulta.

È RIGOROSAMENTE VIETATO:

– spingere o tuffarsi senza precise direttive dell’Istruttore;
– sputare in acqua;
– correre sul piano vasca;
– camminare a piedi nudi negli spogliatoi o nei locali dell’Impianto;
– entrare nel piano vasca e nelle zone delimitate da appositi cartelli con le scarpe o con altre calzature usate all’esterno;
– fumare;
– usare pinne o qualsiasi altro materiale ritenuto pericoloso, salvo approvazione del personale di piano vasca;
– effettuare qualsiasi tipo di apnea;
– indossare, in acqua, orologi, bracciali, catenine e simili che possono arrecare eventuali danni agli altri utenti;
– usare bottiglie o materiale di vetro;
– usare oli per capelli e/o corpo;
– circolare o sostare nella piscina e nei locali annessi senza costume da bagno;
– impartire lezioni di nuoto nelle ore e nei settori riservati al pubblico;
– introdurre nell’Impianto cani o altri animali;
– l’uso di bevande alcoliche.

In caso di violazione alle presenti norme, la Direzione o gli addetti al servizio hanno la facoltà di allontanare i responsabili, ovvero interdire l’accesso alla piscina a chiunque turbi il buon ordine.
I bagnanti allontanati non avranno diritto al rimborso del biglietto d’ingresso.

SI CONSIGLIA DI:

– di lasciar passare il giusto tempo dall’ultimo pasto, prima del bagno e di entrare in acqua solo in buone condizioni fisiche;
– di non lasciare valori negli spogliatoi: la Direzione non risponde di quanto lasciato o dimenticato in cabina o comunque all’interno dell’Impianto;
– di comunicare preventivamente la presenza in piscina di persone non autosufficienti, per facilitare l’evacuazione in caso di eventi o calamità straordinarie (incendi, terremoti, ecc.).